BABYMONSTER di fronte alle accuse di pigrizia durante le esibizioni

Dopo il loro fan meeting di successo in Giappone, le BABYMONSTER hanno proceduto a organizzare un fan event a Giacarta, Indonesia. Nonostante fossero nuove sulla scena K-pop, la performance delle BABYMONSTER ha impressionato i netizen e molti l’hanno persino paragonata a un concerto a tutti gli effetti.

Nonostante ne facesse parte, Pharita ha ricevuto critiche per la sua apparente mancanza di entusiasmo durante gli spettacoli di danza con il suo gruppo.

Un video che mostra le abilità di ballo di Pharita insieme a quelle dei suoi compagni membri dei BABYMONSTER è stato caricato su Internet. Durante il fan meeting, oltre ad eseguire le canzoni del loro mini-album, il gruppo ha anche deliziato i fan coverizzando canzoni dei loro artisti senior. La performance più attesa era un mashup di cover dance dei 2NE1. Questa particolare performance è stata anche una parte cruciale delle valutazioni mensili del gruppo durante i giorni di tirocinio.

babymonster
babymonster
babymonster

Nonostante sia stata criticata per la sua mancanza di entusiasmo e per i movimenti pigri rispetto agli altri membri durante il ballo, Pharita aveva già affrontato critiche simili in precedenza. Ad un fan meeting in Giappone, anche la sua danza è stata considerata poco brillante. Non era la prima volta che si trovava ad affrontare un feedback così negativo.

Nonostante alcuni netizen abbiano espresso disappunto nei confronti di Pharita e del suo atteggiamento percepito poco brillante sul palco, i suoi fan si sono affrettati a venire in sua difesa. Hanno sottolineato che, essendo una debuttante, potrebbe avere una condizione medica che le impedisce di eseguire movimenti vigorosi della testa. Ciò era evidente nei suoi delicati giri della testa durante i fan meeting sia in Giappone che a Jakarta, così come nello show “Knowing Brothers”, dove evitava costantemente scosse vigorose a differenza degli altri membri.

Nonostante ciò, i fan hanno sottolineato che Pharita ha eseguito in modo impeccabile ogni mossa, anche la più piccola, durante tutta la performance. Di conseguenza, hanno teorizzato che Pharita potrebbe aver avuto a che fare con vertigini, che avrebbero potuto ostacolare la sua capacità di eseguire movimenti di sbattimento della testa con piena intensità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *